INDIZIONE ELEZIONE PRESIDENTE E CONSIGLIO DIRETTIVO DEL COMITATO DI CATANIA

Provvedimento n. 56 del 11.12.19

OGGETTO: INDIZIONE ELEZIONE PRESIDENTE E CONSIGLIO DIRETTIVO DEL COMITATO DI CATANIA

VISTO il Decreto legislativo 28 settembre 2012, n. 178 recante «Riorganizzazione dell’Associazione italiana della Croce Rossa a norma dell’art. 2 della Legge 4 novembre 2010, n. 183» e ss.mm.ii;

TENUTO CONTO dell’entrata in vigore dell’art. 1 del D.Lgs 178/2012 e della costituzione per legge dell’Associazione della Croce Rossa Italiana, con decorrenza dal 01 gennaio 2016;

VISTO l’Atto costitutivo dell’Associazione della Croce Rossa Italiana, repertorio n. 3132, raccolta n. 2134, del 29 dicembre 2015, registrato a Roma con n. 50 in data 04 gennaio 2016 ed il vigente Statuto dell’Associazione della Croce Rossa Italiana Registrato a Mantova al N. 7590 del 26/06/2019;

VISTO il Provvedimento 96 del 22.04.2016 di convalida delle elezioni e contestuale insediamento degli eletti alle cariche associative del Comitato Regionale Sicilia;

VISTA l’emanazione del Regolamento per l’elezione degli organi statuari dei Comitati della Croce Rossa Italiana con la delibera 1 del 22.10.2017 e s.m.i.;

TENUTO CONTO che con provvedimento n° 15 del 2.02.2017 è stato costituito l’Ufficio Elettorale Regionale e che successivo provvedimento n° 49 del 12.09.2018 sono stati surrogati i componenti dell’Ufficio Elettorale Regionale;

VISTO il Provvedimento 144 del 18.10.2019 del CDN e con il quale è stato dato mandato “ai Presidenti Regionali di indire le elezioni per il rinnovo delle cariche associative dei Comitati neo Costituiti, dei comitati CRI commissariati e dei Comitati CRI i cui organi elettivi concludano entro il mese 30.06.2020”.

EVIDENZIATO CHE lo Statuto del Comitato disciplina agli artt. 15.3; 15.4; 15.5 e 15.6 il diritto all’elettorato Attivo e Passivo e specificatamente prevede una anzianità di iscrizione di almeno tre mesi per l’esercizio dei diritti elettorali;

VISTA Nota Prot. 36759 del 26.10.2019 del Presidente Nazionale; VISTA Nota Prot. 39439 del 15.11.2019 del Presidente Nazionale

ALLA LUCE dei verbali di proclamazione dei Comitati dell’anno 2016 e degli anni successivi agli atti del CR Sicilia.

SENTITI i componenti del Consiglio Direttivo della Regione Sicilia; il Presidente

DETERMINA

secondo le premesse espresse in narrativa e che qui si intendono integralmente ripetute e trascritte di indire le elezioni del Presidente, del Consiglio Direttivo e del Consigliere rappresentante dei Giovani del Comitato di Catania per il giorno 16/02/2020.

Si segnalano quelli che sono i primi adempimenti da compiere:

• pubblicazione, ex art. 6.3, del provvedimento di indizione delle consultazioni all’albo del Comitato e, ove presente, sul sito web del

Comitato;

• comunicare entro 7 gg dal presente provvedimento al Presidente

Regionale un elenco composto da 6 soci per la composizione dell’Ufficio Elettorale locale – con la trasmissione del modello previsto corredato di documento di identità – che sarà costituito con successivo provvedimento del Presidente Regionale;

• Il Centro di Mobilitazione territorialmente o il NAAPRO da esso formalmente delegato, invia al Presidente del Comitato interessato dalla consultazione le comunicazioni di cui ai precedenti articoli 3.2 e 3.3.

• ex art. 7.1.b entro i 30 giorni precedenti il 16/02/2020 e quindi entro la data del 17/01/2020 redigere, sottoscrivere e pubblicare gli elenchi dei soci che godono dell’elettorato attivi e passivo – per come disciplinati dall’art.3; dandone contestuale comunicazione al Comitato Regionale Sicilia.

La presente determinazione:

– a norma dell’art. 6.2 del Regolamento per l’elezione degli organi statuari dei Comitati della Croce Rossa Italiana deve essere trasmessa al Presidente del Comitato di Catania, ai Soci del Comitato di Catania a mezzo del portale GAIA; al Comandante del XII Centro di Mobilitazione; all’Ispettrice Regionale delle II.VV. e all’Ufficio Elettorale Nazionale e Regionale.

– sarà conservata nell’apposito libro dei provvedimenti adottati dal Presidente, da tenersi in conformità alla normativa vigente.

Palermo, 11.12.19